Inaugurazione area verde "Spazio Oasi"

19 settembre 2019

Il 23 settembre 2019 a Zeddiani alle ore 18,00 si svolgerà l’inaugurazione dell’area verde “Spazio Oasi” in via Giovanni Falcone.

La nuova area verde è il risultato del progetto “ Valorizziamo il verde 2019” che ha visto la partecipazione di 16 ragazzi di età tra i 18 e i 29 anni, impegnati mediante inserimento socio-lavorativo con borsa lavoro, in attività di recupero e allestimento di un’area pubblica destinata a tutta la popolazione.

Il Progetto, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Zeddiani, nell’ambito della programmazione socio - assistenziale 2019, ha avuto come obiettivo la prevenzione ambiatale e pertanto sono state promosse azioni di sensibilizzazione della popolazione zeddianese sul tema del “prendersi cura del paese” e della “cittadinanaza attiva”.

La realizzazione delle attività, affidate in appalto alla Cooperativa Sviluppo Servizi Italia di Cagliari, sono state varie; dalla bonifica ambientale alla costruzione degli arredi con materiali da riciclo, fino al montaggio di tutti i componenti costruiti nell’ambito dei laboratori artigianali. E’ stata quindi allestita l’area confort destinata a favorire la socializzazione all’aggregazione sociale ed è stata realizzata un’area sgambettamento cani.

I ragazzi con forte motivazione, hanno compiuto le ore progettuali incrementandole con ore di volontariato. Grazie al contributo di altri cittadini volontari è stato portato a termine un primo restailing dell’Area che verrà completato con lo spazio giochi per i bambini uno spazio fitness all’aria aperta entro la fine dell’anno.

Aprirà la serata il Sindaco di Zeddiani Claudio Pinna, seguirà una breve presentazione del progetto a cura della Cooperativa e dei ragazzi che hanno lavorato nell’area in questi mesi.

L’evento proseguirà con delle brevi letture selezionate dalla biblioteca comunale di Zeddiani sul tema della sensibilizzazione ambientale e dell’inclusione sociale, a cui prenderà parte come ospite d’Onore Daniele Cardia, autore del libro “Barcollo ma non mollo”.

Si concluderà la giornata con un momento conviviale offerto a tutta la popolazione.