Legge 162/98 – Annualità 2019

31 dicembre 2019

Si informano gli interessati, che la Giunta Regionale con Deliberazione n. 51/25 del 18.12.2019:

  • ha autorizzato la prosecuzione dei piani in essere al 31/12/2019, per il periodo dal 1° gennaio al 30 aprile 2020 stabilendo che per il periodo di proroga l’importo mensile del finanziamento resterà invariato rispetto a quello riconosciuto nel 2019;
  • ha autorizzato la rivalutazione dei piani in essere al 31/12/2019 entro i primi tre mesi dell’anno mediante aggiornamento della situazione sociale, economica e in caso di aggravamento, della situazione sanitaria. Il beneficio riconosciuto con la rivalutazione avrà decorrenza dal 01.05.2020.
  • ha disposto l’avvio dei nuovi piani personalizzati dal 01.05.2020 secondo i criteri riportati nell’allegato A della Deliberazione n.9/15 del 12.02.2013 nei limiti delle risorse assegnate a ciascun ente locale”.
    Per tutto ciò, entro e non oltre la data del 09.03.2020 la SV è tenuta a presentare la seguente documentazione:
  • Per i piani già attivati nel 2019:
    • Modulo di richiesta L. 162/98 (con gli allegati richiesti)
    • Certificazione ISEE 2020 completo di DSU
    • Allegato D
    • Scheda salute qualora si reputasse un aggravamento dell’utente destinatario del progetto in caso contrario la valutazione considerata sarà quella relativa all’ultima scheda salute presentata all’Ufficio Servizi Sociali nell’ambito del progetto personalizzato L. 162/98 in essere.
  • Per i nuovi piani da attivare nel 2020:
    • Modulo di richiesta L. 162/98 (con gli allegati richiesti)
    • Certificazione ISEE 2020 completo di DSU
    • Scheda salute
    • Allegato D e Certificazione della disabilità di cui all’articolo 3 comma 3 della legge n.104/1992 posseduta entro e non oltre il 31 dicembre 2019.

Tutta la modulistica è disponibile presso gli uffici comunali ed è altresì scaricabile dagli allegati.

Le domande per poter usufruire dei piani legge 162/98 devono essere presentate entro il termine perentorio del 9 marzo 2020.

Per informazioni e chiarimenti rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali.