Raccolta differenziata dei rifiuti

17 gennaio 2018

Dal mese di novembre 2017 sono cambiate le direttive in merito alla raccolta dei rifiuti; oltre alla variazione dei passaggi, è cambiato, in parte, anche il modo di differenziare i rifiuti medesimi. Tra le novità principali del sistema di raccolta proposto dalla San Germano vi sono:

  • Lo spostamento dei piatti e bicchieri di plastica e del polistirolo dal secco alla plastica.
  • Altre buste, sempre in plastica, che vanno a recupero (per esempio le buste del pane, dei biscotti, merendine, surgelati ecc.).
  • Gli indumenti e l'olio devono essere portati in ecocentro, non essendo previsto un servizio di ritiro porta a porta.

Tutto l'altro è conforme a quanto già si faceva prima.
Ad oggi gli errori più comuni sono:

  • Buste non trasparenti (nere): da sempre sono state richieste trasparenti.
  • Buste trasparenti con dentro altri bustoni che non rendono visibile il materiale conferito.
  • Buste del latte e altro (tetrapak) messe nel secco.
  • Cartoni di pizza inseriti nel secco e non nella carta.
  • Abbigliamento nel secco.
  • Le lattine in banda stagnata (per esempio cibo per gatti) e teglie in alluminio inserite nel secco mentre vengono conferite insieme al vetro ed alle lattine.

Per evitare che gli operatori non ritirino quanto depositato all’esterno delle abitazioni, si raccomanda di leggere molto attentamente le istruzioni indicate nel volantino che il Comune e l’Unione dei Comuni Montiferru-Sinis hanno recapitato ad ogni famiglia.